Solaris - Centro educativo per disabili Minori

Il Centro Socio-educativo "Solaris" operante dal 1989 e in convenzione con il Comune di Reggio Calabria dal 1990, è una struttura che svolge attività di tipo educativo, con sede a Reggio Calabria in Via Sbarre Inferiori n. 417.

Ha come fondamentale obiettivo l’assistenza e la rieducazione dei minori diversamente abili, al fine di far acquisire loro capacità e competenze nuove attraverso le quali possano autonomamente e funzionalmente inserirsi nei diversi contesti sociali.

Opera in un contesto strutturato e supervisionato mediante adeguati interventi programmati e verificabili, le cui aree di intervento sono molteplici: l’autonomia personale, quali igiene della persona e cura dell’alimentazione, l’area cognitiva, le abilità sociali con passeggiate con le famiglie, uscite didattiche, motorie e pratico-ricreative.

Al suo interno si svolgono attività individuali e di gruppo, dove sono presenti vari laboratori teorici e pratici:

Laboratorio cognitivo: gestito da una psicologa, il quale mira allo sviluppo dei processi attentivi e mnestici dell'intelligenza senso-motoria e delle abilità logico-matematiche e di problem-solving.

Laboratorio scolastico: dove un'educatrice si occupa di sviluppare il potenziale educativo ed apprenditivo del bambino attraverso l’osservazione e l’analisi dei suoi bisogni al fine di strutturare interventi formativi, educativi e di apprendimento.

Laboratorio linguistico: condotto da un’educatrice - logopedista, in cui si promuove la comunicazione verbale e non verbale, il cui obiettivo principale è favorire l’autonomia del bambino e implementare l’intenzionalità comunicativa che permetterà un approccio migliore nel mondo sociale.

Laboratorio pratico-creativo: gestito da una maestra d’arte, oltre alle normali attività creative “carta e matita”, si occupa di ceramica e decorazione, piccola falegnameria, decorazione delle pietre e del gesso, piccola sartoria, pittura ecc…tutte attività svolte in locali dove si è provveduto ad applicare le migliori condizioni di sicurezza sia nella scelta dei materiali vari (dalle apparecchiature elettromeccaniche ai colori atossici, agli strumenti della manipolazione) sia durante le fasi delle lavorazioni.

Laboratorio motorio: l’idea di questo laboratorio, gestito da un educatore motorio - fisioterapista, nasce dall’esigenza di unire i benefici del movimento ad un’esperienza ludica che renda il tutto divertente, motivante ed in grado di offrire un momento di piacevole relazione con gli altri.
Gli esercizi ed i giochi proposti con i diversi materiali quali sfere mediche, cerchi, materassi, tubi di gomma, canestri, ecc… stimolano la competizione, aumentano l’autostima ed indipendentemente dal risultato, creano un momento gratificante e di scarico psicomotorio. Si lavora sull’attenzione, sulle regole, sui tempi d’attesa, sul rispetto del turno e sulla collaborazione.

Laboratorio informatico: l’uso del computer rappresenta un’area di apprendimento di nuove abilità e un vero e proprio strumento di organizzazione del pensiero, di miglioramento della capacità di attenzione e di memorizzazione e un ausilio in determinate tipologie di disabilità. Il nostro tecnico informatico differenzia le attività in base alle capacità di ognuno, creando insieme ai ragazzi, video, oggetti stampati in 3D ed anche un giornalino annuale.

Vi sono inoltre attività di sostegno psicologico alle famiglie condotto dalla coordinatrice psicologa e psicoterapeuta, ed un monitoraggio costante sui vari bisogni delle stesse, svolta dalla assistente sociale.

Infine il Centro pone particolare attenzione ai rapporti costanti con le insegnanti dei singoli utenti perché lavorare in sinergia permette più facilmente il raggiungimento degli obiettivi prefissati.


Allegati

  • Carta dei Servizi
  • Presentazione Angela Morabito
  • Presentazione Anna Principato
  • presentazione Antonio Nucera
  • Presentazione Carmela Aloi
  • Presentazione Caterina Meliadò
  • presentazione Franco Sergi
  • Presentazione Giovanna Pirrone
  • presentazione Giovanna Vitetta
  • Presentazione Magdalena Oprea
  • presentazione Mariella Caccamo
  • Presentazione Nicoletta Quintino
  • presentazione Serafina Scutellà
  • Presentazione Valentino Neri